Le Nostre Serie

                           The Clock

Consigli per la lettura: da pc basta centrare il riquadro sottostante con il fumetto e cliccare sulle frecce che compaiono sulle tavole, a destra e sinistra, per voltare pagina avanti e indietro.

Da cellulare, i-pad e tablet: cliccando al centro della tavola il fumetto si aprirà a tutto schermo e basterà scorrere il dito sul fumetto per spostarsi avanti e indietro.

E Buona Lettura!

Crimson
Avenger

The

Crimson Avenger è il nome di tre distinti personaggi immaginari, supereroi che esistono nella DC Comics Universe. Il personaggio ha debuttato nel 1938 ed è noto come il primo eroe vigilante mascherato della DC Comics, o come il secondo Supereroe di suddetta casa editrice.

Il Crimson Avenger originale fece quindi la sua prima apparizione pubblica su Detective Comics # 20 (ottobre 1938), nella storia che per titolo Block-Buster (da noi tradotta in Block il Bullo). Era Lee Walter Travis, un ricco giornalista che prese l'identità di Crimson Avenger per combattere il crimine rappresentato dalla corruzione delle istituzioni.

Il personaggio venne creato dall'appena ventiquattrenne Jim Chambers. Jim era giovane ragazzo di New York. La madre era un'insegnante di origini tedesche, il padre un avvocato di origini irlandesi.  

Nel giugno del 1933 si laureò alla White Plains High School, dove il suo interesse per l'arte fu influenzato da un insegnante di arte, che incoraggiò lui e un suo compagno di classe, Robert Jenney  (futuro autore di Detective Aces e di Win Wings), ad andare a New York per una formazione artistica più avanzata.

Nel settembre del 1933 si iscrisse come studente d'arte triennale a tempo pieno alla Pratt Institute School of Art di Brooklyn. Tra i suoi insegnanti c'erano H. Winfield Scott (Wild West), John Fleming Gould (The Spider) e Frederick Blakeslee (Daredevil).

da The Shadow 10/1936

Durante la pausa estiva del 1934, firmò come ufficiale di servizio sulla nave a vapore, Ponce, per il suo primo viaggio sull'oceano. Andò fino a Puerto Rico e poi tornò di nuovo a New York. A quel tempo aveva vent'anni

Il 23 novembre 1935 sposò Velma Catherine Moline, del Connecticut. Anche lei era anche una studentessa di Pratt, specializzata in Costumi. Era la sorella minore dell'artista Ed Moline (Crack Comics).

Gli sposi si trasferirono presto a Brooklyn. L'anno seguente, nel 1936, si laureò all'Istituto Pratt insieme all'amico Robert Jenney, e iniziò a lavorare come artista indipendente per diversi editori di New York che producevano riviste pulp e fumetti, come la Dell Publishing, Trojan Publications, Street & Smith e Fiction House. Le sue illustrazioni, a penna e inchiostro, sono apparse su riviste pulp come Ace Sports Monthly, Mystery Adventures, Western Action Novels, Spicy Detective Stories, ma soprattutto The Shadow.

Fu da The Shadow che trovò ispirazione per Crimson Avenger, ma non solo...

Consiglio di leggere la prima storia, e di approfondire l'analisi del personaggio in un secondo momento per non farsi distrarre dalle nostre teorie. Quindi, per i lettori di Dossier9, ecco il primo episodio di Crimson Avenger per la prima volta in italiano.

The Crimson Avenger
ep. 1 - Block "il Bullo"

Storia & Disegni: J. Chambers

Traduzione: L. De Fazio

Lettering e Adattamento:  MLC

The Crimson Avenger